lunedì 20 gennaio 2014

Due nuove poesie in acrostico


FUOCO
Finalmente arriva l’estate
Un dolce profumo nell’aria
Obbliga a dimenticare la tristezza
Come resistere al tenero tocco del sole?
Ora desidero solo stendermi sull’erba.

OGGETTI
Oggi il sole è più caldo
Godo di ogni suo raggio sul mio viso
Gode la terra del suo tocco vitale
Eventi e tragedie sotto il suo occhio vigile
Travolgono la vita di egoisti e altruisti
Temo che un giorno quel disco luminoso
Incenerirà questo piccolo punto perso nell’universo

Lidia Borghi

Nessun commento:

Posta un commento